Benefici della bava di lumache


Breve Storia

Secondo quanto riferito nei testi storici, già nell’Antica Grecia la bava della lumaca era conosciuta per i suoi benefici, Ippocrate nel 460 a.c. conosceva le sue prodigiose proprietà: la bava di lumaca veniva infatti utilizzata in campo medico (ovviamente la medicina di allora) per aiutare i malati nella risoluzione di problemi fisici interni, come indigestione o tosse, oltre che per l’infiammazione e le irritazioni della pelle.

Viene poi citata in maniera più evoluta, grazie a creme ed elisir di bellezza in Sud America, precisamente in Cile, dove i contadini che maneggiavano le lumache notarono il beneficio che portava alle loro mani che sembravano più giovani e lisce.

In tempi molto più recenti una scoperta importante avvenne dopo il disastro di Chernobyl, in quella triste circostanza che ha riguardato l’intera umanità la chiocciola ha rivelato le sue proprietà “magiche”: furono infatti le lumache gli unici organismi viventi a non subire mutazioni in seguito all’esposizione alle radiazioni e questo grazie alla loro stessa secrezione che ha tenuto il guscio sigillato: la secrezione ha protetto la lumaca.

Un regalo prezioso della Natura

La chiocciola, helix aspersa o, comunemente la lumaca, viene spesso sottovalutata: la troviamo che si muove lentamente nei giardini, restando sempre aderente alla terra.

benefici-crema-bava-di-lumaca

La lumaca si muove scivolando sul terreno, la bava è una secrezione gelatinosa che permette gli spostamenti al mollusco tenendolo incollato al suolo. Il secreto di helix aspersa è un composto con caratteristiche lubrificanti e collanti, ma non solo: grazie alla loro secrezione, le chiocciole riparano i danni derivanti dall’aggressione di predatori senza lasciare cicatrici evidenti.

Questo mollusco, gasteropode terrestre, è molto comune ed è una specie diffusa nei diversi habitat. La sua peculiarità è proprio la capacità di adattamento e di sopravvivenza, è comunque doveroso precisare che l’ambiente in cui la lumaca vive determina anche la qualità della materia prima che va a comporre un preparato cosmetico, la bava appunto.

Il Cile è il paese che produce la miglior bava di lumaca, quella più pregiata e ricca di bio componenti, le ragioni sono da ricondurre a diversi fattori: il clima, la tradizione secolare e il metodo di raccolta che ci teniamo a precisare non provoca danni ai molluschi (maggiori informazioni e approfondimenti nella sezione Il Cile, le nostre radici.

Dagli studi e dalle analisi di laboratorio effettuati in seguito, i ricercatori hanno scoperto che la pelle umana ha la stessa composizione della pelle delle lumache con i medesimi elementi strutturali: collagene ed elastina. Il secreto di helix aspersa ha una composizione complessa di sostanze attive.

I Benefici della bava di lumaca

Diversi studi hanno dimostrato le proprietà benefiche della bava di lumaca e la sua azione nel prevenire e ridurre le rughe, assottigliare e sbiadire le smagliature, rimuovere le cicatrici causate da lesioni e ustioni di primo grado, schiarire anche le cicatrici di tipo chirurgico, rimuovere l’acne e liberare la pelle dalle macchie causate dall’invecchiamento o quelle prodotte dal sole.

La bava di lumaca è anche efficace per il trattamento di eritemi, dermatiti ed eczemi, attenzione non stiamo parlando di un medicinale, restiamo sempre in ambito cosmetico, ma possiamo affermare che grazie ad esso è possibile migliorare e tenere sotto controllo la situazione: un esempio lo abbiamo con la psoriasi, malattia della pelle di cui milioni di persone soffrono e per cui non esiste una cura definitiva, in questo caso  le fastidiose macchie rosse e la pelle squamata si riducono notevolmente, in molti casi fino alla totale scomparsa, il trattamento va ripetuto, ma disagi e difficoltà si riducono di conseguenza.

La bava di lumaca è un naturale rigeneratore a livello cellulare dei tessuti, un concentrato di sostanze benefiche che donano nutrimento e idratazione alla pelle, vi troviamo infatti: Collagene, Acido Glicolico, Acido Ialuronico, Elastina, Allantoina, mucopolisaccaridi, peptidi purificanti oltre alle vitamine A, C ed E.

CARRELLO

X